Do you want to view the website in English? X
Hotel Antico Moro – Mestre Venezia – Italy
IT
Contact us for information +390415461834
 
 
Phone Hotel Antico Moro – Mestre Venezia – Italy
Phone Call Book Book Location Find us

Offerta Regata Storica Settembre 2019

Offerta Regata Storica Settembre 2019



Offerta Regata Storica Settembre 2019

Prenota per tempo direttamente con noi il Week-end della Regata storica di Settembre 2019

Regata Storica di Venezia: 1° domenica di Settembre 2019 a Venezia

prenota per tempo,

avrai uno sconto speciale.

Chiamaci : 041-5461834

oppure invia una mail a:  info@anticomoro.com


 

Storia della Regata Storica

La parola regata sembra derivi dal verbo aurigare col significato di gareggiare anche se altre soluzioni sono proposte come quella che vuole il termine derivare da rigata per la formazione in riga delle barche alla partenza.
Il termine veneziano è passato poi alle altre lingue indoeuropee: inglese, tedesco, turco, afrikaans e olandese Regatta, francese Régate, identico all’italiano in spagnolo e portoghese.

Storicamente le prime notizie, frammentarie e confuse, ci giungono dal lontano XIII secolo ma solo successivamente la Regata entra di diritto nelle cronache di Venezia venendo infine rappresentata anche da artisti famosi sulle loro tele vedutiste. Non è difficile tuttavia ipotizzare che nascessero da sempre gare spontanee di regatanti in laguna e lungo i canali; l’imbarcazione da regata è infatti molto simile al sandalo, una barca dal fondo piatto simile alla calzatura (sandalium in latino), che risulta da documenti già in uso come mezzo di spostamento dal VI sec. d.C.

Nei secoli l’importanza della regata crebbe tanto che fu anche ritratta nella famosa Pianta di Venezia di Jacopo De Barberi (1500) che così inaugurò un soggetto pittorico che sempre riscosse un notevole successo. Lo stesso Canaletto si cimentò ritraendo la Regata Storica in Canal Grande nel 1732.

Le regate quindi caratterizzarono per oltre 6 secoli la vita di Venezia celebrando eventi fastosi ed accadimenti politici di rilevanza come quello che fu organizzato dalla Serenissima per la regina di Cipro Caterina Cornaro, la quale aveva rinuciato al trono donato Cipro a Venezia (1489), un dono quanto mai gradito vista la posizione strategica dell’isola lungo le rotte commerciali verso l’Oriente.

Con la caduta della Serenissima anche le regate conobbero una crisi, anche se pure i Francesi non resistettero al fascino del remo organizzando una regata per la moglie del Bonaparte (1797) e poi per lo stesso Imperatore (1807) in visita a Venezia. 

La Regata così come appare oggi, comincia a delinearsi nel secolo XIX, quando sotto il regime austriaco ripresero le competizioni lungo il Canal grande (1841) che erano state interrotte con la caduta del Governo della Serenissima (1797). Successivamente, quando il sindaco Filippo Grimani (1850 – 1921) inserì l’evento nella Biennale d’Arte, fu introdotta la dicitura “Storica” per ricordare le glorie e i fasti della Serenissima (1899) e fu inserito anche il corteo storico di barche prima delle competizioni.

Corteo cerimoniale della Regata Storica 

La competizione remiera è oggi proceduta da un corteo di barche d’epoca con equipaggi in costumi tradizionali che attraversano in parata il Canal Grande. Questo momento vuole rievocare il magnifico corteo di benvenutoche fu organizzato dalla Serenissima alla regina di Cipro Caterina Cornaro, la quale aveva precedentemente donato il suo regno a Venezia nel 1489. A bordo i figuranti in maschera interpretano la regina Caterina Cornaro, il doge e  la dogaressa, accompagnati dalle più alte cariche della Serenissima. 

La Regata Storica oggi 

Alla gara vera e propria partecipano diversi tipi d’imbarcazione ma la più acclamata è sicuramente la gara dei gondolini portati dai campioni che tutta la città di Venezia conosce e ammira. Nel passato, sia remoto sia recente, si sono susseguiti nomi leggendari di campioni che riuscirono a vincere la Regata Storica molte volte nella loro carriera, diventando anche re del remo (titolo che s’ottiene con 5 vittorie consecutive).
Ai vincitori spetta la gloria e la fama e premi in denaro, oltre alle ambite bandiere: di colore blu per il 4° classificato (sulla quale compariva una volta il maialino ad indicare una scarsa velocità), verde per i terzi classificati, bianca al secondo (anticamente di colore celeste) e rossa per i vincitori.

 

Fonte: invenicetoday


Ask info for this offer

Informativa per il trattamento di dati personali

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) il titolare del trattamento La informa che:
a) il trattamento dei Suoi dati personali sarà svolto in esecuzione di:
1. obblighi contrattuali: fornitura di beni e servizi agli ospiti,
2. obblighi legali: fatturazione, scritture e registrazioni contabili obbligatorie, comunicazione alle autorità richiedenti;
3. comunicazione ad istituti bancari e simili, per le attività di riscossione dei crediti e per le altre attività collegate agli adempimenti contrattuali;
4. offerta di servizi durante il soggiorno (servizio di segreteria, consegna corrispondenza, prenotazione di servizi esterni) o successivi al soggiorno (comunicazione di offerte speciali, eventi o simili)

Il trattamento avverrà con sistemi manuali e/o automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse, sulla base dei dati in nostro possesso e con l’impegno da parte Sua di comunicarci tempestivamente eventuali correzioni, integrazioni e aggiornamenti;

b) In caso di Suo rifiuto a rendere il consenso relativamente ai punti 1,2,3 del paragrafo a) ne deriverà:
1. l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto, ovvero di effettuare alcune operazioni, se i dati sono necessari all’esecuzione del rapporto o dell’operazione;
2. l’impossibilità di effettuare alcune operazioni che presuppongono la comunicazione dei dati a soggetti funzionalmente collegati all’esecuzione delle stesse;
3. la mancata comunicazione dei dati a soggetti che svolgono ulteriori attività, non funzionalmente collegate all’esecuzione del rapporto.

c) i Suoi dati, oltre che dal personale incaricato all’interno della Società titolare del trattamento, potranno essere comunicati:
1. alle strutture alberghiere presso cui sarà ospitato;
2. al consulente fiscale (per la parte amministrativa);
3. enti pubblici e privati, anche a seguito di ispezioni o verifiche;
4. a soggetti che possono accedere ai Suoi dati in forza di disposizioni di legge;
5. aziende esterne fornitrici di beni o servizi.

d) in ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’articolo 7 del D.Lgs. 196/2003 che per Sua comodità riproduciamo integralmente:

Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a. dell’origine dei dati personali;
b. delle finalità e modalità del trattamento;
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza,anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.